DICONO DI NOI.. Articolo per sito modificato

“TEMPORIBUS ILLIS” vivere di storia
TEMPORIBUS ILLIS su TUTTOMILANO - 18 dicembre 2014

T

20141008_10445720141008_105048

20141008_120633

“..nei piccoli BOOKSHOP indipendenti non ci sono solo volumi sullo scaffali ..
TEMPORIBUS ILLIS tra i 20 più vivaci bookshop di Milano ! VIVIMILANO - 8 ottobre 2014





20141008_112641
20141008_11262220141008_112555
TEMPORIBUS ILLIS partecipa al “cambiamento”
TEMPORIBUS ILLIS nel palinsesto del TEMPO DELLE DONNE 2014 .

Corriere della sera Sabato - 13 settembre e VIVIMILANO - 17 settembre








Repubblica
TuttoMilano di Repubblica del 6 dicembre 2007
 
articolo_24_ridotto
da  24minuti quotidiano pomeridiano del gruppo il  sole 24 ore del 13 nov 2007
 
 
 

La libreria   "

Temporibus Illis"  di Milano (  Via Battaglia 21 , tel. 02 89055610 www.temporibus.com) , fondata da Paolo Bonanomi, è specializzata "nella storia in tutte le sue forme". 
In cima alla sua top ten c'è ancora una volta "La Casta" il bestseller di Stella e Rizzo.
Corriere della sera , Sezione Cultura del 9 settembre 2007


 

"….E' una libreria fuori del comune , perché, oltre al locale dedicato alla tradizionale esposizione dei volumi, è dotata di altri due ambienti: uno per gli appassionati di modellismo storico, con tanto di attrezzi adatti a dipingere i soldatini di diverse fogge, l'altro, attrezzato con tavoli, dedicato ai giochi a sfondo storico.


Certo,è un luogo per appassionati del genere ma , vi assicuro, che vale la pena farci un salto anche per chi di storia non è tanto esperto, non fosse altro che per visionare oggettistica d'epoca di vario genere che non manca di stupire e di incuriosire .
Per " storici" e non ,dunque, l'appuntamento è alla libreria Temporibus illis!"
G.C. insegnante    

                                      


Sita in un cortile interno, ma accessibile dalla strada, la Libreria Storica

Temporibus Illis è un piccolo regno fatato per tutti gli appassionati di storia ed i giocatori di wargame. 
      Ad un vasto spazio espositivo dedicato al core business librario che include libri in lingua francese ed inglese a prezzi decisamente competitivi ed inferiori a quelli cui altre librerie militari vi hanno solitamente abituati, offre agli appassionati una simpatica saletta dedicata al modellismo ed al figurinismo utilizzabile per scambiarsi consigli e suggerimenti sia teorici che pratici (sono disponibili spazi utilizzabili per effettuare dimostrazioni di pittura) e per acquistare alcuni pregevoli prodotti ed un ampio spazio, disponibile a richiesta, per allestire tavoli di wargame sia a fini dimostrativi che per vere e proprie partite così da fungere da punto di ritrovo per alcune delle realtà di gioco della città di Milano"  
G.F. Camelot Games



TEMPORIBUS ILLIS

la libreria specialistica dedicata alla storia e non solo, che Paolo (Bonanomi) già manager, regista e scrittore, con attestato universitario in lettere antiche, non a caso appeso nel suggestivo accolto dei locali al n° 21 di via Natale Battaglia, ha inaugurato a Milano, nel tardo pomeriggio di un giorno di ottobre .
 Con amici e volti noti al nostro semplice parterre a curiosare l'inizio di questa avventura che si presenta con i contorni medioevoleggianti di icone, scaffali, vetrinette dalle quali è possibile cogliere l'invisibile filo d'Arianna dell'invito alla storia che "è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra di vita" come recita M. T. Cicerone sugli eleganti segnalibri/gadget dono/ricordo della serata..."  
A.C. scrittore


"Un modo diverso per "parlare" ai bambini di storia si trova anche in una libreria speciale :"Temporibus Illis",appena aperta a Milano.Oltre all'approccio "tradizionale" (dai libri dedicati ai bambini a quelli più sofisticati),la libreria si propone di far vivere la storia anche attraverso altre esperienze. Ovvero...soldatini !Sì :c'è uno spazio -laboratorio con soldatini di varie epoche ,per collezionisti e non .Poi uno spazio war-games:per giochi-simulazioni,facendo finta di essere Giulio Cesare o Napoleone"
"Grazia" settimanale n.3 del 24/01/2006
 


da